CORSO: PROCESSO AL PATRIMONIO. LE INDAGINI PATRIMONIALI

CORSO: “PROCESSO AL PATRIMONIO” LE INDAGINI PATRIMONIALI

Si svolgerà presso la QUESTURA DI ROMA VIA SAN VITALE 15 – ROMA, Aula Augusto Cocola

 

PERIODO: febbraio - marzo 2017

DURATA: 16 ore

DESTINATARI: il corso è rivolto esclusivamente al personale della Polizia di Stato

FINALITÁ: con questo progetto la Questura di Roma, ADC®.legal e l’Università Mercatorum hanno intrapreso un percorso volto ad implementare la conoscenza teorica e pratica delle indagini investigative per la redazione della proposta di applicazione della misura di prevenzione reale.

OBIETTIVI: Il corso intende offrire un supporto teorico – pratico per realizzare la strategia del contrasto patrimoniale disciplinata dal codice antimafia (d.lgs. n. 159/11) con particolare rilievo, nell’ottica delle indagini patrimoniali, alla lettura degli atti dei procedimenti penali, dai cui ricavare importanti informazioni sui beni nella disponibilità del proposto, sulla origine delle risorse e sulle intestazioni fiduciarie, per raggiungere l’obiettivo di ripristinare la legalità delle attività economiche e dei patrimoni sequestrati accumulati dalle organizzazioni criminali, verificando la provenienza illecita dei beni ovvero la loro sproporzione rispetto al reddito dichiarato o all’attività svolta. Indirizzi di saluto Nicolò Marcello D’Angelo – Questore di Roma Angela Altamura – Dirigente ufficio anticrimine Questura di Roma Sergio Falcone - Presidente Associazione ADC.legal

 

Indirizzi di saluto

Nicolò Marcello D’AngeloQuestore di Roma

Angela Altamura – Dirigente ufficio anticrimine Questura di Roma

Sergio Falcone - Presidente Associazione ADC.legal

 

Modulo 1 - Giovedì 9 febbraio 2017 – 9:30/13:30

Catello Maresca Magistrato DDA Tribunale di Napoli

- L’impresa criminale

- Criminalità organizzata ed economia illegale

- L’impresa mafiosa – le distorsioni del mercato

- I costi dell’illegalità per il sistema imprenditoriale

- I dati della criminalità organizzata

Guglielmo Muntoni - Presidente Misure di Prevenzione Tribunale di Roma. 

- Redazione della proposta per le misure reali.

Livia Di GennaroMagistrato Ufficio GIP Tribunale di Napoli

- Gli strumenti di contrasto

- Confisca penale classica (art. 240 c.p.)

- Confisca penale allargata (art. 12 sexies l. 356/92)

- Confisca penale per equivalente; Confisca di prevenzione

 

Modulo 2 - Venerdì 17 febbraio 2017 – 9:30/13:30

Francesca La MalfaMagistrato - Presidente Misure di Prevenzione di Bari

Sergio Falcone - avvocato/amministratore giudiziario

Esecuzione del sequestro:

- Beni mobili e crediti

- Immobili e mobili registrati

- Beni aziendali organizzati per l’esercizio d’impresa

- Azioni, quote e strumenti finanziari

- Attività investigativa nel corso dell’esecuzione

 

Modulo 3 - Giovedì 23 febbraio 2017 – 9:30/13:30

Roberto RustichelliMagistrato – Tribunale delle Imprese Napoli

Gennaro Danzecadottore commercialista/amministrazione Giudiziario

Rosanna Gorgadottore commercialista

- Analisi dei documenti societari, contabili e fiscali

- Piccolo imprenditore/lavoratore autonomo

- Società di persone

- Società di capitali

- Elementi di diritto tributario e fiscale

- Documenti contabili

- Modelli dichiarativi di reddito

 

Modulo 4 - Giovedì 2 marzo 2017 – 9:30/13:30

Franca AmadoriMagistrato – Misure di Prevenzione Tribunale di Roma

- L’individuazione e la ricostruzione dei patrimoni illeciti

- L’esame reddituale

- L’analisi del flusso fonti-impieghi

- Il calcolo della sproporzione

- Le intestazioni fittizie e la disponibilità indiretta di beni ed attività economiche

- Accesso al credito – rapporti con istituti bancari e società di leasing

Francesco FimmanòOrdinario di Diritto Commerciale – Università del Molise. Sequestro penale dell’azienda e rappresentanza legale della società: la convivenza “di fatto” di amministratori giudiziari delle “res” e amministratori volontari delle persone giuridiche.