III CONGRESSO NAZIONALE FISCO, GIUSTIZIA E FINANZA: Ruolo e tutela dei commercialisti

III CONGRESSO NAZIONALE FISCO, GIUSTIZIA E FINANZA:

Ruolo e tutela dei commercialisti - CONGRESSO MILANO 2019

22 febbraio 2019, dalle 9:00 alle 18:00 

presso Auditorium San Felice, Via Hoepli 3/b - Milano

PRESENTAZIONE
La professione del commercialista è in continuo divenire. I comparti un tempo più importanti come la consulenza contabile e fiscale stanno perdendo rilievo a seguito delle profonde modifiche normative degli ultimi tempi. Ne consegue la crisi degli studi che si occupano prevalentemente di servizi alle piccole imprese. Il necessario processo di aggregazione delle strutture e lo sviluppo di altri ambiti professionali caratterizzeranno una fase di transizione che si preannuncia non breve. In campo fiscale le dichiarazioni precompilate, la fatturazione elettronica obbligatoria, la contabilità automatizzata e l’approdo di nuovi competitor di grandi dimensioni hanno già profondamente mutato il lavoro di migliaia di professionisti. Nel rapporto con l’autorità giudiziaria e con la giustizia tributaria altri cambiamenti stanno modificando le modalità di svolgimento degli incarichi connessi, talvolta in termini migliorativi, ma, purtroppo, il più delle volte assistiamo all’assunzione di sempre maggiori responsabilità cui non corrispondono adeguate tutele e trattamento economico. Il comparto finanziario, con riferimento al sistema bancario, è particolarmente impegnativo per chi offre consulenza in tali contesti. Non è più tempo, infatti, di semplice assistenza al cliente in finanziamenti agevolati. Nuovi vincoli in materia di erogazione del credito, di trattamento di crediti deteriorati (UTP e NPL), di assistenza alle start-up e il rispetto di obblighi antiriciclaggio impongono percorsi di specializzazione e di aggiornamento professionale. La revisione contabile, infine, attività tipica del commercialista, presenta, da un lato, le opportunità del nuovo codice della crisi che impone l’organo di controllo a un numero sempre più consistente di imprese e, dall’altro, un incremento continuo di adempimenti. In uno scenario così profondamente mutato i commercialisti si riorganizzano e si adattano alle esigenze dei clienti e del mercato. Ma chi pensa alla tutela dei commercialisti? Il consiglio nazionale ha la rappresentanza istituzionale, le associazioni elaborano il pensiero politico e danno voce alle istanze della base. Un sistema di rappresentanza che deve completarsi con un organismo sindacale unitario di categoria per tutelare i diritti dei commercialisti nella loro veste di lavoratori autonomi. Le assise 2019 della nostra associazione sono dedicate al futuro della professione per provare a immaginarlo e, per quanto possibile, orientarlo. Nei lavori delle quattro tavole rotonde, grazie al contributo di colleghi, rappresentanti di categoria e delle istituzioni, tracceremo le linee dei possibili approdi professionali e associativi dei commercialisti.

Il Presidente
Domenico Posca

PROGRAMMA

Ore 9,00 Registrazione partecipanti
Ore 9,45 Saluti istituzionali - presenta Adriana Volpe, conduttrice RAI
Carla Ruocco, Presidente Commissione Finanze Camera dei Deputati
Francesco Fimmanò, Vice Presidente della Corte dei Conti
Massimo Miani, Presidente CNDCEC
Luigi Pagliuca, Presidente Cassa Previdenza Ragionieri
Marcella Caradonna, Presidente ODCEC Milano
Danilo Iervolino, Presidente Università telematica delle Camere di Commercio Italiane
Giuseppe Pierro, Editore Ad Maiora

Ore 10,15 Introduzione
Domenico Posca, Presidente Unione Italiana Commercialisti

Ore 10,30 Prima tavola rotonda - Modera Giuseppe De Filippi, Vice Direttore TG 5
Fattura elettronica e assistenza contabile alle PMI. Quale futuro per la professione?
Alberto Luigi Gusmeroli, Vice Presidente Commissione Finanze Camera dei deputati
Alberto Meloni, Vice Presidente Unione Italiana Commercialisti
Luigi Capuozzo, Presidente UGRC
Claudio Rorato, Direttore Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale Politecnico di Milano
Guido Marzorati, Direttore Settore Fisco e Diritto d’impresa Assolombarda
Marcella Galvani, Consigliere CNDCEC

Ore 12,00 Seconda tavola rotonda - Modera Franco Ferraro, Capo redattore SKY TG24

Ausiliari di giustizia e attori del processo tributario
Jacopo Morrone, S. Segretario Giustizia
Antonio Uva, Consigliere delegato Unione Italiana Commercialisti
Walter Saresella, Presidente della sezione seconda Corte di Appello di Milano
Antonio Stefani, Giudice sezione sesta Tribunale di Milano
Marcella Caradonna, Presidente ODCEC di Milano
Chiara Valcepina, Consigliere delegato procedure esecutive e concorsuali Ordine Avvocati di Milano
Pietro Martello, Presidente Sezione Lavoro del Tribunale di Milano
Gianpaolo Porcu, Commercialista (già Giudice tributario)

Ore 13,30 Pausa pranzo con buffet
Ore 14,30 Terza tavola rotonda - Modera Maria Carla De Cesari, Capo redattore del Il Sole 24 Ore
Difesa della professione e tutela dei commercialisti lavoratori. Il sindacato unitario
Luigi Pagliuca, Presidente CNPR
Achille Coppola, Segretario CNDCEC
Marco Cuchel, Presidente Associazione Nazionale Commercialisti
Stefano Sfrappa, Presidente Sindacato Italiano Commercialisti
Antonella La Porta, Presidente Federazione Italiana Donne Dottori Commercialisti
Alessandro Cerati, Consigliere Associazione Nazionale Dottori Commercialisti 

Domenico Posca, Presidente Unione Italiana Commercialisti

Ore 16,00 Quarta tavola rotonda - Modera Gennaro Sangiuliano, Direttore TG 2
Codice della crisi, crediti deteriorati. Nuove opportunità per i commercialisti
Massimo Bitonci, S. Segretario MEF
Andrea Foschi, Consigliere CNDCEC
Emmanuela Saggese, Consigliere Unione Italiana Commercialisti
Domenico Calvelli, Presidente Odcec Biella Consigliere Unione Italiana Commercialisti
Stela Gazheli, Consulente del lavoro
Alessandro Pagano, Deputato Commercialista
Nunzio Costa, Esperto in crisi da sovraindebitamento

Ore 18,00 Aperitivo di Chiusura

scarica la brochure dell'evento con tutti i riferimenti